Cambogia e Vietnam del Sud
Primo giorno: Siem Reap
B L D
Arrivo a Siem Reap in giornata, operazioni di frontiera e dopo il ritiro e controllo del bagaglio incontro con il nostro corrispondente locale e trasferimento in albergo. Cena libera e pernottamento.
Secondo giorno: Siem Reap
B L D
Dopo la prima colazione inizia la visita di Angkor Thom, capitale del regno di Jayavarman VII con il famoso Tempio di Bayon, riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti e composto da 54 torri quadrangolari raffiguranti i 216 visi del Dio Avalokitesvara. Si continua con la visita alla Terrazza degli Elefanti, posta a lato dell’imponente Piazza Reale dove si svolgevano le cerimonie pubbliche, sino alla Terrazza del Re Lebbroso, costruita nel dodicesimo secolo, decorata da elaborate sculture di Apsara, che deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. Dopo il pranzo in ristorante, proseguiamo con la visita del meraviglioso Tempio di Angkor Wat, Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Angkor Vat è indubbiamente uno dei monumenti più straordinari mai costruiti dall’uomo: eretto nel dodicesimo secolo (1112-1152) in onore della divinità Vishnu che, nella religione induista, è la divinita degli Spazi, nonché la seconda persona della Trimurti (chiamata anche Trinità indu, composta da Brahma, Vishnu e Shiva). E' tempo di ammirare il Tempio di Banteay Srei, uno dei maggiori esempi dell'arte khmer: eretto nel decimo secolo in arenaria rosa, il suo nome significa “Cittadella delle donne" e raccoglie sculture in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all'inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di Apsara – ammalianti creature che raffiguravano l’ideale massimo di bellezza femminile - che tento di trafugare, poi restituite alla comunità nel 1923. Ultima visita della giornata sarà il vecchio Monastero di Ta Prohm dove potrete ammirare le radici di giganteschi alberi secolari che avvolgono le costruzioni circostanti e le splendide devatas – divinità femminili - scolpite nella roccia dei templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII. Rientro in albergo e pernottamento.
Terzo giorno: Siem Reap - Kompong Kleang - Siem Reap
B L D  
Sveglia al mattino presto per raggiungere il villaggio di Kompong Kleang, uno degli esempi più emblematici di villaggio galleggiante: le case su palafitta sono tra le più alte e tra le più grandi fra tutti i villaggi che sorgono sulle rive del lago Tonle Sap. Passeggiata nel villaggio per conoscere gli abitanti ed imbarco per la navigazione attraverso i canali verso il grande lago: gli abitanti "spostano" le proprie case seguendo il livello dell’acqua e le stagioni. Ritorno al villaggio e pranzo. Rientro a Siem Reap nel pomeriggio e resto della giornata a disposizione. Cena libera e pernottamento.
Quarto giorno: Siem Reap - Kompong Thom - Phnom Penh
B L D
Inizio del viaggio di rientro a Phnom Penh con sosta al villaggio di Kompong Kdei per ammirare il maestoso Ponte di epoca angkoriana. Prima di giungere nuovamente alla capitale cambogiana è prevista un'ultima sosta: il villaggio di Skun, rinomato per il mercato dei ragni. Vi verrà proposto di assaggiarli fritti o speziati, come elemento importante di numerosi piatti locali. Sistemazione in albergo a Phnom Penh, resto della giornata a disposizione e pernottamento.
Quinto giorno: Phnom Penh
B L D
Si inizia la giornata conla visita della capitale cambogiana: il Palazzo Reale, fulgido esempio di arte khmer, eretto nel 1866 dal re Norodom e la Pagoda d’Argento sempre facente parte del complesso che ospita il Palazzo Reale. Al suo interno sono custoditi alcuni dei capolavori di Phnom Penh: un Buddha in oro massiccio del peso di 90 kg sul quale sono incastonati ben 9584 diamanti e un altro Buddha del diciassettesimo secolo in smeraldo e cristallo. Si prosegue con la visita del Wat Phnom, un'antica pagoda arroccata su una collina eretta nel 1372 da una ricca donna khmer che qui volle costruire un luogo sacro per la conservazione di alcune sacre reliquie. Il pomeriggio è dedicato alla visita di Toul Sleng, una antica scuola che, durante il periodo dei Khmer Rossi, venne trasformata in prigione. Ultimo evento della giornata sarà la visita dell'elegante coloniale mercato russo. Cena libera e pernottamento.
Sesto giorno: Phnom Penh - Cu Chi - Saigon
B L D
Lasciamo la Cambogia in direzione sud est per giungere alla frontiera internazionale di Bavet che ci farà entrare in Vietnam. In breve tempo raggiungiamo la zona di Cu Chi, a circa un'ora di strada dal centro di Saigon. Scavato a mano dai Viet Minh durante la guerra contro i francesi e successivamente ampliato durante la Guerra del Vietnam, è un sistema di tunnel di oltre 200 chilometri. Scoprirete gli ingressi ai tunnel, così stretti da permettere il passaggio di una sola persona per volta: andando sempre piu in profondità si arriveranno a vedere le stanze, gli uffici, le cucine, le sale riunioni, i depositi di armi ed anche gli ospedali. Una vera e propria città sotterranea dove ogni cittadino aveva un ruolo. Sarà possibile anche vedere i locali che preparano torte di riso e distillano il vino, e al termine del tour potrete degustare una delle specialità di Cu Chi molto consumata durante il periodo della guerra, il “Khoai my luoc” (manioca bollita). Al termine della visita trasferimento a Saigon, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
Settimo giorno: Saigon
B L D
Visita dei maggiori monumenti della capitale: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame e la via Dong Khoi. Si raggiunge in seguito Cholon, il Grande Mercato, dove potrete visitare il mercato internazionale di Binh Tay e la Pagoda Thien Hau. Pranzo in ristorante e proseguimento verso il Museo dei Residuati Bellici: un’opportunità unica per capire veramente che cosa abbiano vissuto i Vietnamiti durante gli anni della guerra del Viet Nam e di quali atrocità siano stati vittime. In tempo utile trasferimento all'aeroporto di Saigon per il volo di rientro in Italia o per proseguire con altri tours.
Partenze garantite minimo 2 partecipanti
Date di effettuazione 2019:

03 e 17 gennaio 2019;
14 e 21 febbraio 2019;
07, 21 e 28 marzo 2019;
04 e 25 aprile 2019;
16 maggio 2019;
13 giugno 2019;
18 luglio 2019;
26 luglio 2019;
01, 15 e 29 agosto 2019;
12 e 26 settembre 2019;
10 e 24 ottobre 2019;
07, 14 e 28 novembre 2019;
22 e 29 dicembre 2019.

Quote individuali di partecipazione:
in camera doppia
Euro
835,00
Supplemento camera singola
Euro
185,00
Notte extra a Siem Reap
Euro
35,00
Notte extra a Saigon
Euro
65,00
Quota gestione pratica
Euro
55,00



Assicurazione annullamento:

Valore del Viaggio Premio
Fino a Euro 1.000,00
Euro 35,00
Da Euro 1.000,01 ad Euro 1.500,00
Euro 52,50
Da Euro 1.500,01 ad Euro 2.000,00
Euro 70,00
Da Euro 2.000,01 ad Euro 2.500,00
Euro 87,50
Da Euro 2.500,01 ad Euro 3.000,00
Euro 105,00
Da Euro 3.000,01 ad Euro 3.500,00
Euro 122,50
Da Euro 3.500,01 ad Euro 4.000,00
Euro 140,00
Oltre Euro 4.000,01 3,5% su eccedenza
clicca qui per tutti i dettagli
Alberghi previsti o similari

Città
Nome Albergo
Camera
Cat.
Siem Reap
Treasure Oasis
Superior
4****
Phnom Penh
Ohana
Siperior
4****
Saigon
Central Palace Hotel
Standard
4****
La quota comprende:
- Tour come da programma in auto/minibus con aria condizionata che potrebbe essere effettuato con altre persone italiane (in ogni caso partenze garantite minimo 2 persone);
- Trasferimenti aeroporto/albergo e viceversa;
- Sistemazione in camera doppia con servizi privati negli alberghi indicati o similari;
- Trattamento come da programma (tutte le prime colazioni, 6 pranzi e 4 cene);
- Guide locali parlanti italiano;
- Ingressi ai siti archeologici e turistici menzionati nel programma;
- Documentazione di viaggio;
- Assistenza di nostri corrispondenti locali.

La quota non comprende:
- Volo intercontinentale dall'Italia e tasse aeroportuali;
- Il visto di ingresso in Cambogia (USD 36,00);
- Le bevande ai pasti;
- Mance ad autisti e guide;
- Extra di carattere personale;
- Quanto non espressamente indicato.

CAMBIO APPLICATO 1 EURO = USD 1,18