Partenze garantite minimo 2 partecipanti
Le quote di partecipazione sono su richiesta

Per avere il preventivo di costo di questo itinerario o per richiedere la quotazione di un itinerario simile, Vi invitiamo a mandare una mail a booking@orizzontilontani.com
Alberghi previsti o similari

Città
Nome Albergo
Cat.
L'Avana
Telegrafo
4****
Santiago de Cuba
Melia Santiago
5*****
Guardalavaca
Playa Costa Verde
4****
Camaguey
Colon Melia
3***
Trinidad
Las Cuevas
3***
Cienfuegos
Jagua
4****
Varadero
Iberostar Tainos
4****
Nella quotazione saranno compresi:
- Volo intercontinentale dall'Italia;
- Voli interni comprensivi di tasse aeroportuali;
- Trasferimenti aeroporto/albergo e viceversa;
- Tour come da programma in auto/minibus che potrebbe essere effettuato con altre persone italiane (in ogni caso partenze garantite minimo 2 persone);
- Sistemazione in camera doppia negli alberghi indicati o similari con trattamento come da programma;
- Accompagnatore-guida parlante italiano per tutte le visite ed escursioni;
- Ingressi a musei, monumenti e siti archeologici inclusi nel programma;
- Assistenza di nostro personale partner a Cuba;
- Documentazione da viaggio.

La quota non comprenderà:
- La tassa di imbarco a Cuba pagabile solo in loco pari ad CUC 25,00 (circa 18 Euro);
- Il visto turistico di ingresso a Cuba;
- Le tasse aeroportuali;
- Bibite, bevande, mance ed extra di carattere personale;
- Quanto non espressamente indicato.



Assicurazione annullamento:

Valore del Viaggio Premio
Fino a Euro 1.000,00
Euro 35,00
Da Euro 1.000,01 ad Euro 1.500,00
Euro 52,50
Da Euro 1.500,01 ad Euro 2.000,00
Euro 70,00
Da Euro 2.000,01 ad Euro 2.500,00
Euro 87,50
Da Euro 2.500,01 ad Euro 3.000,00
Euro 105,00
Da Euro 3.000,01 ad Euro 3.500,00
Euro 122,50
Da Euro 3.500,01 ad Euro 4.000,00
Euro 140,00
Oltre Euro 4.000,01 3,5% su eccedenza
clicca qui per tutti i dettagli


Legenda simboli
Albergo Albergo speciale Campo tendato
in Treno in volo Prima colazione
Pranzo Box Lunch Cena


L'Alma de Cuba
Primo giorno: Italia - L'Avana
in città
4*
 
 
Partenza con volo di linea per Cuba. Arrivo nella tarda serata a L'Avana. Operazioni di frontiera e dopo il ritiro e controllo del bagaglio incontro con il nostro corrispondente locale per il trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere appositamente riservate e pernottamento.
Secondo giorno: L'Avana
in città
4*
Si
 
 
Intera giornata dedicata alla visita della capitale cubana in automezzo e a piedi. Definita "audace, sensuale, schizofrenica, irresistibile" (lo si nota al contatto con la gente, vivace e ospitale, che si gode la vita al massimo per quanto i loro mezzi lo consentano), L'Avana è adagiata attorno ad una baia a forma di fiasco, come un vecchio ventaglio spagnolo e le visite comprendono la parte vecchia della città con i numerosi monumenti che si affacciano sulla Plaza de Armas, la Fortezza del Morro, la Bodeguita del Medio dove nacque il famoso cocktail Mojito, l'Università de la Havana, il Cimitero Monumental di Colon e la Plaza de la Revolucion nei quartieri residenziali moderni. Pernottamento in albergo.
Terzo giorno: L'Avana - Viñales - L'Avana
Km 360
4*
Si
 
 
Intera giornata intera di escursione alla Valle di Viñales che vanta panorami stupendi. L'elemento più caratteristico di questa zona sono i mogotes, piccole colline che emergono dalla fertile vallata coltivata a tabacco: qui i guajios (contadini) in cappello di paglia e camicia bianca non hanno macchinari ma solo bianchi buoi e aratri in legno e, pur possedendo la terra che dissodano, devono vendere l'intero raccolto allo Stato. Possibilità di visitare una fabbrica di sigari. Sosta al Mirador de Los Jazmines e alla Casa del Veguero e visita della Cueva del Indio, parte di un complesso sistema di caverne dalle volte alte 90 metri parzialmente esplorabili a piedi e in barca a motore e le cui acque verdastre sono abitate da specie endemiche di pesce e crostacei ciechi e abitate anche da pipistrelli. In serata rientro a L'Avana per il pernottamento.
Quarto giorno: L'Avana - Santiago de Cuba
Km 40
5*
Si
 
 
Trasferimento all'aeroporto per il volo per Santiago de Cuba. Dopo circa 90 minuti di volo arrivo a Santiago de Cuba ed incontro con il nostro personale locale per il trasferimento in albergo. Inizio delle visite con l'escursione al vicino Castillo de San Pedro de la Roca (El Morro), l'imponente Fortezza che si erge nella Baia di Santiago, depositaria dell'architettura militare spagnola. Risalente al 1643, gran parte delle sue strutture attuali sono state aggiunte nel decenni successivi a causa degli attacchi dei pirati ed oggi ospita il Museo de la Pirateria. Al termine breve escursione a Cayo Granma, tipico villaggio di pescatori posto all'ingresso della baia di Santiago che fu nel passato il primo baluardo di difesa della città dagli attacchi provenienti dal mare. Rientro a Santiago in serata e pernottamento.
Quinto giorno: Santiago de Cuba
in città
5*
Si
 
 
Intera giornata intera dedicata alla visita di questa splendida città conosciuta per la sua storia, per la gente allegra, per i suoi ritmi e le danze tradizionali: il fulcro vitale del centro antico di Santiago de Cuba è la via che da Plaza de Marte porta al Parco Cespedes, una passeggiata interamente in discesa che percorre la strada più pittoresca toccando siti importanti per la cultura della città tra cui il Quartiere Tivoli, la Plaza de Dolores con la Chiesa de Nuestra Seòora de Los Dolores, il Museo Municipale Emilio Bacardi Moreau, la Casa Josè Maria Heredia e altri siti storici. Nel pomeriggio si andrà nel Quartiere Sueno per la visita dell'ex Caserma di Moncada, un tempo fortezza spagnola ora adibita a scuola, la "Ciudad Escolar 26 de Julio" che ospita il Museo de la Revolucion, tre sale con cartine, uniformi macchiate di sangue e altri cimeli in memoria dei caduti in quel fatidico giorno, all'alba del 1953, quando Fidel Castro scatenò la Rivoluzione. Pernottamento.
Sesto giorno: Santiago de Cuba - Guardalavaca
Km 195
4*
Si
 
 
Partenza per la Basilica di Nuestra Senora del Cobre, la più importante meta di pellegrinaggio cubano dedicata alla Virgen de la Caridad del Cobre, Santa Patrona dell'Isola dal 1916. La leggenda narra di due indios e un ragazzo che nel 1606 furono sorpresi dalla tempesta nella Baia di Nipes; proprio quando la barca stava per rovesciarsi, apparve la statua di una Vergine mulatta con il Bambino e le parole "Yo soy la Virgen de la Caridad"; le onde si placarono e gli uomini gridarono al miracolo: l'Icona fu portata alla miniera El Cobre dove venne costruito un romitaggio e successivamente alla Vergine furono attribuiti miracoli e ben presto si trovò al centro delle fede cubana. In genere viene raffigurata ritta sulle onde con gli uomini ai suoi piedi. Proseguimento dell'itinerario attraverso piantagioni di tabacco e canna da zucchero in valli punteggiate dalla tipiche mogotes. Sosta al Museo Indocubano a Banes che conserva una importante raccolta di reperti precolombiani rinvenuti per la maggior parte nel vicino sito archeologico di Chorro de Maita. Arrivo a Guardalavaca in serata, sistemazione in albergo e pernottamento.
Settimo giorno: Guardalavaca
Km 40
4*
Si
 
 
Giornata dedicata alle escursioni alle splendide spiagge e scogliere coralline con bagni di mare oppure alla Riserva Ecologica Las Guanas o all'Acquario dell'isoletta di Cayo Naranjo dove delfini e leoni marini si esibiscono tutti i giorni verso mezzogiorno. A circa 16 chilometri da Guardalavaca nella direzione di Holguin, si trova la Central Rafael Freyre, centro della lavorazione della canna da zucchero dove circolano svariati treni a vapore (possibilità di immortalare la visita con una fotografia davanti al treno sbuffante oppure noleggiare una locomotiva che vi porterà a spasso tra le piantagioni). Pernottamento in albergo.
Ottavo giorno: Guardalavaca - Camaguey
Km 270
3*
Si
 
 
Lasciamo Guardalavaca in direzione Camaguey. All'arrivo sistemazione in albergo ed inizio della visita della città fondata nel 1515 con il nome di Santa Maria de Puerto Principe. Lo stile barocco delle sue chiese e delle sue piazze lo si può ben notare in particolare con la visita della Chiesa della Merced che accoglie un Cristo del '700 realizzato da Benitez Alfonso ottenuto fondendo 25.000 monete d'argento raccolte tra i devoti. La visita si conclude con la Plaza e Casa Museo San Juan de Dios e la Casa de la Trova. Pernottamento in albergo.
Nono giorno: Camaguey - Sancti Spiritus - Trinidad
Km 260
3*
Si
 
Si
Partenza per Sancti Spiritus, una delle sette città originali di Cuba e la quarta più antica, fondata nel 1514 da Diego Velasquez de Cuellar lungo le rive del rio Tuinicu. Al termine della visita proseguimento per Trinidad e sistemazione in albergo. Stretta tra la Sierra de l'Escambray e il Mar dei Caraibi, Trinidad è il gioiello coloniale di Cuba e inscritta nel Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco insieme alla Valle de Los Ingenios. La visita a piedi dal cuore di questa località coloniale tra viuzze acciottolate che si snodano dalla Plaza Mayor entro l'antico barrio prevede la Plaza Mayor con la Iglesias de la Santisima Trinidad nota oggi come la Parroquial Mayor di ispirazione vittoriano-gotico, lo sfarzoso Palacio Brunet sede del Museo Romantico ricco di mobilio d'epoca; l'incantevole Plaza Real del Jigue ed al Templo de Yemay, il famoso Ristorante El Jigue dalla facciata in formelle di ceramica ed il caratteristico mercato. Cena e pernottamento in albergo.
Decimo giorno: Trinidad - Topes de Collantes - Trinidad
Km. 50
Si
Si
Si
Si
Intera giornata di escursione al parco di Topes de Collantes. Piscine naturali, grotte, getti d’acqua, flora e fauna lungo la strada che porterà alla cascata del Rocio, una piscina naturale dove si avrà anche la possibilità di fare un bagno. Sulla strada del ritorno si potranno visitare le coltivazioni di caffè. Pranzo creolo durante l'escursione. Cena e pernottamento in albergo.
Undicesimo giorno: Trinidad - Santa Clara - Cienfuegos
Km 170
4*
Si
 
 
Partenza presto al mattino per la località di Santa Clara, importante città industriale e universitaria, luogo in cui Che Guevara sconfisse definitivamente l'esercito di Batista. Sosta nella Plaza de la Revolucion con la statua bronzea del Che e visita dello splendido Mausoleo del Che (non è permesso scattare foto) dove sono tumulati i suoi resti assieme ai 17 guerriglieri uccisi durante la sfortunata campagna in Bolivia. Al termine si prosegue per Cienfuegos, il terzo porto di Cuba, dominato dalla Fortaleza de Nuestra Senora de Los Angeles de Jagua eretta tra il 1738 e il 1745 a protezione dai pirati. Impregnata di influenze francesi, è una delle città più piacevoli e vivaci di Cuba con siti di interesse architettonico sparsi ovunque. Si visiterà, nel Pueblo Nuevo attorno al Parque Marti, la Cattedrale de la Purisima Conception con il bellissimo altare adornato di colonne corinzie, il Teatro Tomas Terry con uno stupendo bassorilievo sul proscenio raffigurante Dionisio dove, ai tempi d'oro, si esibirono Enrico Caruso e Sarah Bernhardt; il Colegio San Lorenzo con l'elegante facciata neoclassica ed il Palacio Ferrer con la Casa de la Cultura in stile barocco. Pernottamento in albergo.
Dodicesimo giorno: Cienfuegos - Playa Giron - Varadero
Km 240
4*
Si
 
Si
Partenza verso nord in direzione Varadero passando lungo la costa della Bahia Des Cochinos (la Baia dei Porci) e da Playa Giron. Da qui e fino a Playa Larga questi luoghi entrarono nella storia dell'Isola quando nel 1961 esiliati cubani addestrati dalla CIA tentarono di invadere quella che era stata la loro patria: a testimonianza di ciò i 161 obelischi eretti lungo la strada in onore dei caduti. Sosta a Playa Giron, una delle migliori della costa meridionale con acque brulicanti di pesci, oppure nella vicina Caleta Buena, una stupenda baia corallina. Si prosegue per La Boca de Guama dove, da un'apposita piattaforma rialzata, si potrà osservare il "criadero de cocodrilos", un allevamento di coccodrilli cubani endemici e da dove si potrà andare in barca verso il grande lago detto Laguna del Tesoro al centro del quale sorge Villa Guarna, 13 isolette collegate da passerelle che formano un complesso alberghiero. Proseguimento del viaggio per le Terme di San Miguel de los Banos e a Cardenas per la visita della Cattedrale de la Concepcion Immaculada. Arrivo in serata a Varadero, sisitemazione in albergo con trattamento All Inclusive. Pernottamento.
Tredicesimo giorno: Varadero
in città
4*
Si
Si
Si
Intera giornata a disposizione per relax sulla splendida spiaggia di Varadero. Trattamento All Inclusive. Pernottamento.
Quattordicesimo giorno: Varadero - L'Avana - in volo
in città
 
Si
 
 
Mattinata dedicata al relax in spiaggia. Nel pomeriggio partenza per L'Avana con sosta lungo il percorso a Matanzas, la città dei ponti. Sono 17 le strutture che attraversano i tre fiumi della città, fondata nel 1693 e sede di numerose attività di coltivazione dello zucchero. Trasferimento all'aeroporto di L'Avana per il volo di rientro in Italia. Fine dei servizi
Gallery