La Terra di Tamerlano
Primo giorno: Italia - Tashkent
B   L D
Partenza con volo di linea per l'Uzbekistan.
Secondo giorno: Tashkent
B   L D
Arrivo in aeroporto, ritiro del bagaglio e trasferimento in albergo. Tempo libero per relax. Nel pomeriggio inizio della visita guidata: la città vecchia e la madrassa Kukeldash, Piazza Khast Imam, cuore sacro di Tashkent, composta dalla Madrassa Barak Khan, dalla moschea Tillya Sheykh e dal mausoleo Kafal Shashi. Visita del bazar Chorsu, il più grande e profumato di spezie di tutta la città. Proseguimento con la parte moderna di Tashkent: Piazza Amir Temur, piazza Indipendenza ed il teatro dell'opera Alisher Navoi. Pernottamento in albergo.
Terzo giorno: Tashkent - Khiva
B L D
Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto per il volo per Urgench. All'arrivo, trasferimento immediato a Khiva (circa 30 km) e inizio delle visite: la Madrassa Mohammed Amin Khan (1852-1855), la più grande del suo genere in città con una capacita di 250 studenti islamici; Kelte Minor (il piccolo minareto) commissionato dal Khan nel 1852 per essere il più alto del mondo islamico (circa 70 metri), ma abbandonato a seguito della sua morte, ora è alto solo 26 metri. Proseguimento con la visita della vecchia fortezza Kunya Ark, residenza dei governanti di Khiva costruita nel 12esimo secolo e poi ampliata dai Khan nel 17esimo; il Mausoleo Pakhlavan Mahmud, che con il suo bel cortile e le maestose piastrelle lo fanno essere uno dei luoghi più belli della città. La Madrassa Islam Khoja (1908) ed il suo minareto (1910), 45 metri di altezza, la moschea Juma (1788), detta moschea del venerdì, interessante per le 213 colonne di legno ciascuna di mt. 3,15 che sostengono il suo tetto, concludono le visite del mattino. Pranzo libero. Dopo pranzo, visita di Tosh Howli, costruita da Allah Kuli Khan tra il 1832 e il 1841 come alternativa più elegante alla residenza dell'Arca Kunya; alla Madrassa Allah Kuli Khan (1835) ed al caravanserraglio. Spettacolo folkloristico con spettacolo di danze locali. Cena libera e pernottamento in albergo.
Quarto giorno: I Castelli del Deserto
B L D
Giornata dedicata all'escursione per la visita dei Castelli del deserto. Posti a circa 75 chilometri da Khiva, le due fortezze di Toprakala e Ayaz Kala, furono erette verso la fine del quarto secolo A.C. quale parte di una catena di fortezze a protezione degli insediamenti agricoli di Khorezm. In particolare la Fortezza di Ayaz Kala si erge su una collina alta circa 100 metri, domina la pianura circostante ed è a pianta rettangolare (182 x 152 mt). La leggenda narra che la fortezza prese nome dallo schiavo guerriero Ayaz. La visita comprende anche le rovine del Castello di Kirk Kiz. Il pranzo potrà essere servito all'ombra di una yurta a poca distanza dalla fortezza di Ayaz Kala. Rientro a Khiva nel pomeriggio e tempo libero a disposizione. Cena libera e pernottamento in albergo.
Quinto giorno: Khiva - Bukhara
B L D
Dopo la prima colazione partenza via terra (480 km) attraverso il deserto Kyzyl Kum verso Bukhara. Un quinto del nostro percorso sara lungo il fiume Amudarya, anche se solo pochi luoghi sono accessibili per poterlo fotografare. Arrivo a Bukhara e sistemazione in albergo. Pranzo libero e parte del pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento in albergo.
Sesto giorno: Bukhara
B L D
Visita del Poi Kalon Ensemble. Il minareto Kalon (in tagiko significa "grande") è uno dei simboli di Bukhara. Visiteremo inoltre i restanti 3 bazar coperti: il Taqi Zargaron (1570) o Bazaar del gioielliere; il Taqi Telpak Furushon o bazaar dei cappellai ed il Taqi Sarrafon o Bazaar dei cambiavalute. La moschea Magok-I-Atori, i resti di un monastero buddista, un tempio zoroastriano e la moschea degli invasori arabi saranno parte della visita odierna, insieme alla Madrassa Nadir Divanbegi, costruita nel 1630, ed alla Madrassah Kukeldash, che fu un tempo la più grande scuola islamica in Asia Centrale. Dopo il pranzo libero visita della fortezza Ark, antica quanto Bukhara e sede dei governanti per oltre un millennio. Concludono le visite odierne la moschea Bolo Hauz, detta la moschea vicino alla piscina (1712); il Mausoleo di Ismail Samani, l'edificio più antico della città, completato intorno al 905 e Chashma Ayub, Primavera di Giobbe, costruita nel 12esimo secolo su una sorgente. Cena facoltativa con spettacolo folkloristico. Rientro in albergo per il pernottamento.
Settimo giorno: Bukhara - Afshona - Sarmysh - Nurata
B L D
Dopo la prima colazione in albergo, partenza per il villaggio di Afshona per la visita del Museo di Avicenna. Qui infatti nacque nel 980 il figlio di un esattore delle tasse, Abu Ali Ibn Sino, che divenne uno dei più grandi studiosi del tempo e conosciuto con il nome latinizzato di Avicenna. Il museo raccoglie una serie di reperti archeologici del decimo ed undicesimo secolo, utensili per la casa e un certo numero di strumenti medici a lui attribuiti. Proseguimento per la gola di Sarmysh, un incredibile gola di basalto nero levigato dal vento e completamente ricoperta da oltre 4000 petroglifi alcuni dei quali di epoca preistorica. Ancora pochi chilometri ed arrivo a Nurata, dove visiteremo il Mausoleo Nur Ota, la Moschea Juma e naturalmente i resti della Fortezza di Alessandro il Grande, mèta principale della giornata. Sistemazione nel campo tendato di yurte, cena e pernottamento.
Ottavo giorno: NUrata - Lago Aydarkul - Samarcanda
B L D
Prima colazione in yurta e mattinata dedicata alle tipiche attività che si svolgono nel deserto tra cui una passeggiata a dorso di cammello. Breve trasferimento al lago di Aydarkul dove ci attende un pò di relax. Il lago di Aydarkul fa parte di un complesso di laghi artificiali che coprono una superficie di oltre 4000 mq, situati nelle depressioni saline del Kyzyl Kum. In serata arrivo a Samarcanda, sistemazione in albergo, cena libera e pernottamento.
Nono giorno: Samarcanda
B L D
Visita guidata della città: Gur Emir (in tagiko Tomba dell'Emiro); il mausoleo di Timur e le Timuridi (15esimo secolo), piazza Reghistan e le sue maestose madrasse (15esimo/17esimo secolo), la moschea Bibi Khanym, l'enorme moschea che fu una delle più grandi del mondo islamico ed il mercato Siab, principale e coloratissimo mercato degli agricoltori. Proseguimento delle visite con Shakhi Zinda, la necropoli di Samarcanda di sovrani e nobili. Inoltre visita all'Osservatorio Ulugbek (1420), resti di un immenso astrolabio per l'osservazione delle stelle. In serata spettacolo folkloristico. Rientro in albergo per il pernottamento.
Decimo giorno: Samarcanda - Shakhrisabz - Termez
B L D
Dopo la prima colazione, partenza per Shakhrisabz (90 km). Dopo pranzo visita del Ak Saray, residenza estiva di Tamerlano del 14esimo secolo, Kok Gumbaz, la Moschea del venerdì (15esimo secolo), costruita da Ulugbek in onore di suo padre, ed il Dorut Tilyavat, detto Casa della Meditazione, complesso tombale degli antenati di Tamerlano. Prima della partenza per Termez, visiteremo la Cripta di Timur, scoperta solo nel 1963. Arrivo a Termez in serata, sistemazione in albergo e pernottamento.
Undicesimo giorno: Termez - Tashkent
B L D
Giornata straordinaria dedicata alla visita di Termez ed alla sua "anomala" civiltà: infatti questa zona fu abitata sin dal quinto secolo a.C. da popolazioni che nulla avevano a che fare con l'Islam, dai nomadi sciamani ai persiani zoroastrici fino al buddismo indiano. La visita inizia con il centro religioso di Fayaz Tepe, che si compone dei resti del tempio e del monastero buddista, vecchi di oltre 2 millenni. Il grande cortile centrale è affiancato, sul lato occidentale, dagli edifici principali del monastero e ad est dal refettorio. Lo stupa in mattoni risalente al primo secolo a.C. è solo la sezione interna di una costruzione molto più grande a forma di croce. Visita allo splendido museo archeologico ricco di reperti provenienti esclusivamente dalla regione. Dopo il pranzo libero breve trasferimento a Khakim At Termezi per la visita dell'omonimo complesso che comprende il Mausoleo ed il Museo di Storia. Cena di arrivederci in un tipico ristorante e trasferimento all'aeroporto per il volo verso Tashkent. All'arrivo, trasferimento in albergo e pernottamento.
Dodicesimo giorno: Tashkent - Italia
B L D
In tempo utile trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.
Partenze gionaliere individuali minimo 2 partecipanti
Si consiglia la partenza dall'Italia la domenica
Quote individuali di partecipazione:
in camera doppia, base 4 partecipanti
da Euro
1.495,00
Supplemento singola
da Euro
200,00
Supplemento base 2 partecipanti
da Euro
285,00
Supplemento mezza pensione
Euro
150,00
Supplemento pensione completa
Euro
270,00
Degustazione di vini a Samarcanda
Euro
20,00
Sound & Light Show a Samarcanda
Euro
70,00
Quota gestione pratica
Euro
55,00


Assicurazione annullamento:

Valore del Viaggio Premio
Fino a Euro 1.000,00
Euro 35,00
Da Euro 1.000,01 ad Euro 1.500,00
Euro 52,50
Da Euro 1.500,01 ad Euro 2.000,00
Euro 70,00
Da Euro 2.000,01 ad Euro 2.500,00
Euro 87,50
Da Euro 2.500,01 ad Euro 3.000,00
Euro 105,00
Da Euro 3.000,01 ad Euro 3.500,00
Euro 122,50
Da Euro 3.500,01 ad Euro 4.000,00
Euro 140,00
Oltre Euro 4.000,01 3,5% su eccedenza
clicca qui per tutti i dettagli
Alberghi previsti o similari

Città
Nome Albergo
Cat.
Tashkent
Wynadham
4****
Khiva
Malika Khiva
3***
Bukhara
Minzifa Palace
4****
Kyzylkum Desert
Yurt Camp
Special
Samarcanda
Malika Prime
4****
Termez
Meridian
4****
La quota comprende:
- Voli interni con Uzbekistan Airlines da Tashkent a Urgench e da Termez a Tashkent;
- Il tour come da programma con bus/minibus con aria condizionata;
- Guida parlante italiano;
- Sistemazione negli alberghi indicati o similari;
- Trattamento come da programma;
- Ingressi a musei e monumenti;
- Facchinaggio in aeroporto in Uzbekistan e negli alberghi;
- Acqua minerale durante i trasferimenti;
- Documentazione di viaggio;
- Assistenza di nostri corrispondenti locali.

La quota non comprende:
- Il volo dall'Italia e le tasse aeroportuali;
- Bibite, bevande, mance ed extra di carattere personale;
- Tutto quanto non espressamente indicato.

Documenti da presentare almeno 20 giorni prima della partenza:
- Passaporto con almeno 6 mesi di validita residua;
- 1 foto formato tessera

CAMBIO APPLICATO 1 EURO = USD 1,14