Partenze garantite minimo 2 partecipanti
Quote individuali di partecipazione, minimo 4 partecipanti:
NUKUS E LAGO D'ARAL
In camera doppia
Euro
190,00
Supplemento camera singola
Euro
40,00
Supplemento base 2 partecipanti
Euro
160,00
LA VALLE DI FERGANA
In camera doppia
Euro
470,00
Supplemento camera singola
Euro
85,00
Supplemento base 2 partecipanti
Euro
45,00
Assicurazione
vedi tabella
Alberghi previsti o similari

Città
Nome Albergo
Cat.
Nukus
Jipek Joli
3***
Fergana
Asia Fergana
4****
La quota comprende:
- Il tour come da programma con bus/minibus con aria condizionata;
- Guida parlante italiano;
- Sistemazione negli alberghi indicati o similari;
- Trattamento di pernottamento e prima colazione;
- Ingressi a musei e monumenti;
- Facchinaggio negli alberghi;
- Acqua minerale durante tutti i trasferimenti.

La quota non comprende:
- Bibite, bevande, mance ed extra di carattere personale;
- Tutto quanto non espressamente indicato.

CAMBIO APPLICATO 1 EURO = USD 1,11

Assicurazione annullamento:

Valore del Viaggio Premio
Fino a Euro 1.000,00
Euro 35,00
Da Euro 1.000,01 ad Euro 1.500,00
Euro 52,50
Da Euro 1.500,01 ad Euro 2.000,00
Euro 70,00
Da Euro 2.000,01 ad Euro 2.500,00
Euro 87,50
Da Euro 2.500,01 ad Euro 3.000,00
Euro 105,00
Da Euro 3.000,01 ad Euro 3.500,00
Euro 122,50
Da Euro 3.500,01 ad Euro 4.000,00
Euro 140,00
Oltre Euro 4.000,01 3,5% su eccedenza
clicca qui per tutti i dettagli


Legenda simboli
Albergo Albergo speciale Campo tendato
in Treno in volo Prima colazione
Pranzo Box Lunch Cena


Estensioni
Nukus e Lago d'Aral
Questo miniprogramma di due giorni/una notte può essere inserito all'interno dei programmi Tour Uzbekistan e La Terra di Tamerlano dopo il secondo giorno
Terzo giorno: Tashkent - Nukus
in città
3*
Si
 
Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto per il volo per Nukus. Arrivo dopo circa 2 ore e mezzo di volo e trasferimento in albergo. Nel pomeriggio visita al Karakalpak State Museum (Museo Savitsky), sede della straordinaria collezione di reperti archeologici, quadri e statue, tra cui opere e testimonianze dell'avanguardia russa, salvate da Igor Savitsky alla furia sovietica. Visita del museo della tradizione locale e tempo libero a disposizione. Pernottamento in albergo.
Quarto giorno: Nukus - Muynak - Khiva
Km 580
3*
Si
 
 
Partenza verso nord alla volta di Muynak e del Lago Aral dove avremo a disposizione gran parte della giornata da dedicare alla scoperta della zona meridionale del Lago Aral, in particolare di Muynak che, fino alla fine degli anni '50 era un fiorente porto di pescatori ed ora si trova a decine di chilometri dall'attuale costa, dovuto al repentino ritiro delle acque a causa del degrado ambientale. Quella che una volta era una ridente località di vacanza dell'Unione Sovietica, oggi è un luogo dove si possono ammirare le carcasse delle navi adagiate sul terreno e li rimaste sin dai tempi in cui furono abbandonate per la mancanza dell'acqua. Visita al Museo del Mare d'Aral che raccoglie circa 200 reperti ed illustra di come fosse Muynak bagnata dal lago. Nel pomeriggio partenza per Khiva, via Nukus. All'arrivo, sistemazione in albergo e pernottamento.
Il viaggio prosegue con i programmi Tour Uzbekistan e La Terra di Tamerlano dal quinto giorno

La Valle di Fergana
Questo miniprogramma di quattro giorni/tre notti può essere inserito al termine dei programmi Tour Uzbekistan e La Terra di Tamerlano
Ultimo giorno del tour: Tashkent - Kokand - Rishtan - Fergana
Km 330
4*
Si
 
 
Dopo la prima colazione, partenza verso sud alla volta della valle di Fergana attraverso il passo Kamchik dove potrete ammirare gli splendidi paesaggi montani del sud del paese. Arrivo a Kokand e, dopo il pranzo libero, visita al Palazzo Khudayar, alla Moschea Juma, al Minareto ed alla necropoli di Modarikhan. Si prosegue per Rishtan per la visita della fabbrica di ceramiche Usmanov poichè qui è stata creata la tecnica della terracotta invetriata, poi successivamente esportata in tutta la valle di Fergana e nel resto del mondo. Qui potremo assistere alle varie fasi di lavorazione sul tornio e della dipintura fatta a mano che varia a seconda della forma, della dimensione e del colore. Al termine trasferimento a Fergana, sistemazione in albergo e pernottamento.
Secondo giorno: Fergana - Andijan - Margilan - Fergana
Km 180
4*
Si
 
 
Intera giornata di escursione a Andijan e Margilan. Posta a soli 70 km da Fergana, Andijan è stato un importante centro della Via della Seta. Dopo la sua distruzione da parte di Gengis Khan, nel tredicesimo secolo fu ricostruita dal nipote Kaidu Khan e qui nacque Babur di Ahsiket, fondatore della dinastia Mogol che ha governato gran parte dell'odierna India, Pakistan e Asia Meridionale. Visita del memoriale a lui dedicato, della moschea, della madrassa Juma e del bazaar dove giornalmente vengono scaricate montagne di meloni che vengono lavorati dalla popolazione locale. Dopo il pranzo libero partenza per Margilan, antico crocevia di carovane tra la Cina e l'Occidente. Anche se Margilan non fa parte delle città ufficiali della Via della Seta, qui si produce e si lavora il prezioso tessuto sin dal decimo secolo. Visita ad una fabbrica e a delle botteghe artigianali del prodotto al fine di poter meglio comprendere la lavorazione del tessuto ed i diversi disegni ornamentali che, per le fabbriche sono solo 7 o 8 mentre gli artigiani arrivo anche a 20 diversi. Rientro a Fergana in serata e pernottamento.
Terzo giorno: Fergana - Tashkent
Km 315
4*
Si
 
 
Ripercorriamo la strada che ci conduce verso Tashkent sempre attraverso il passo Kamchik con arrivo nella capitale in tarda mattinata. Sistemazione in albergo e pomeriggio libero per attività di carattere personale o per visite proprie. Pernottamento.
Quarto giorno: Tashkent
 
Si
 
 
In tempo utile trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.
Gallery