Partenze garantite minimo 2 partecipanti dall'Italia ogni lunedì, mercoledì, giovedì e sabato sino al 31 ottobre 2020
Quote individuali di partecipazione:
In camera doppia, albergo 3 stelle
Euro
995,00
In camera doppia, albergo 4 stelle
Euro
1.090,00
In camera doppia, albergo 4 stelle sup.
Euro
1.250,00
In camera doppia, albergo 5 stelle.
Euro
1.290,00
Supplemento singola
da Euro
220,00
Quota gestione pratica
Euro
55,00
Assicurazione
vedi tabella
Alberghi previsti o similari

Città
Nome Albergo
Smart
Erevan
Silachi Hotel
3***
Erevan
Imperial Plaza
4****
Erevan
Hyatt Palace
4****sup
Erevan
GoldenTulip Erevan
5*****
La quota comprende:
- Assistenza all'arrivo da parte di nostro personale specializzato per le formalità di ingresso in Armenia;
- Tour come da programma effettuato in auto o minibus, compresi trasferimenti da e per l'aeroporto di Yerevan;
- Guida accompagnatore professionista parlante italiano per tutta la durata del tour;
- Trattamento come da programma (tutte le pime colazioni, 6 pranzi ed 1 cena compreso 1 bicchiere di vino per pasto, in ristoranti ed albergo);
- Ingressi a musei e siti archeologici;
- Visita con degustazione ad una cantina ed alla fabbrica di brandy;
- Acqua minerale sempre presente in macchina o minibus;
- Mance nei ristoranti;
- Documentazione da viaggio.

La quota non comprende:
- Volo dall'Italia e tasse aeroportuali;
- Bibite, bevande, mance ed extra a carattere personale;
- Tutto quanto non espressamente indicato.


Assicurazione annullamento:

Valore del Viaggio Premio
Fino a Euro 1.000,00
Euro 35,00
Da Euro 1.000,01 ad Euro 1.500,00
Euro 52,50
Da Euro 1.500,01 ad Euro 2.000,00
Euro 70,00
Da Euro 2.000,01 ad Euro 2.500,00
Euro 87,50
Da Euro 2.500,01 ad Euro 3.000,00
Euro 105,00
Da Euro 3.000,01 ad Euro 3.500,00
Euro 122,50
Da Euro 3.500,01 ad Euro 4.000,00
Euro 140,00
Oltre Euro 4.000,01 3,5% su eccedenza
clicca qui per tutti i dettagli


Legenda simboli
Albergo Albergo speciale Campo tendato
in Treno in volo Prima colazione
Pranzo Box Lunch Cena


Affascinante Armenia
Primo giorno: Italia - in volo
in città
 
 
 
Partenza dall'aeroporto di origine con volo di linea. Pasti e pernottamento a bordo.
Secondo giorno: Erevan
in città
4*
 
Si
Si
Arrivo all'aeroporto di Erevan di buon mattino. Incontro con la guida locale e trasferimento in albergo. Inizio della visita della capitale armena definita la città rosa per il colore delle pietre ma anche dal riflesso della luce proveniente dai picchi innevati del Monte Ararat al sorgere del sole. Sosta nella Piazza della Repubblica e visita di Cascade, una scalinata museo con opere esposte a cielo aperto di artisti contemporanei. Si prosegue con la visita dell'Istituto e Museo di Matenadaran con i suoi bellissimi manoscritti e codici miniati. Infine sosta al Memoriale del Genocidio sulla Collina di Tsitsernakaberd. Rientro in albergo e pernottamento.
Terzo giorno: Erevan - Khor Virap - Novarank - Areni - Erevan
Km 245
Si
Si
Si
 
Giornata intera di escursione nel sud dell'Armenia. Partenza per la regione di Ararat per visitare il Monastero di Khor Virap, famoso luogo di pellegrinaggio, visitato anche da Papa Giovanni Paolo II. Il Monastero sorge sul luogo di prigionia di San Gregorio l'Illuminatore a cui si deve la conversione dell'Armenia. Khor Virap significa "fosso profondo" ove fu anche incarcerato San Gregorio; dal Monastero arroccato sul colle si gode una splendida vista del biblico Monte Ararat. Partenza per la regione di Vayots Dzor ed attraversando un canyon di 8 km. di lunghezza si va a visitare il meraviglioso complesso monastico di Novarank (dodicesimo/tredicesimo secolo) posto in una spettacolare posizione sull'orlo di un precipizio. Si prosegue per Areni, famosa per il suo vino, per un assaggio presso una delle cantine della zona. Rientro a Erevan. Pernottamento in albergo.
Quarto giorno: Erevan - Geghard - Garni - Erevan
Km 80
4*
Si
Si
 
Partenza per il Monastero di Geghard chiamato con il nome della lancia che trafisse il corpo di Cristo, ubicato in un profondo canyon molto spettacolare: per metà costruito dentro la roccia, risale, secondo la tradizione, al quarto secolo. Proseguimento per Garni (a circa 30 km. da Yerevan) e visita di questo centro di cultura ellenistica e romana ed antica residenza dei reali armeni della Dinastia Arshakuni; si visiteranno il Tempio dedicato al Dio Sole, i resti della muraglia del terzo secolo a.C. e le Terme Romane. All'interno del tempio si terra un concerto di musica tradizionale suonato con il duduk, lo strumento tradizionale armeno. Il pranzo verrà servito presso la casa di una famiglia armena e prevede la partecipazione al processo di preparazione del Lavash (pane armeno), cotto nel forno tradizionale sotterraneo “tonir”. Al rientro, sosta alla fabbrica di brandy Ararat dove sarà possibile degustare le migliori varietà del liquore. Rientro a Erevan e pernottamento in albergo.
Quinto giorno: Erevan - Echmiadzin - Zvartnots - Erevan
Km. 60
4*
Si
Si
 
Partenza per l'antica capitale di Echmiadzin, il luogo più sacro di tutta l'Armenia e sede Patriarcale del Catolikos, la maggiore autorità della Chiesa Armena. Visita della Cattedrale di Echmiadzin fondata nel 303 d.C. da San Gregorio l'Illuminatore; escursione nei dintorni della Cattedrale nel parco della Santa Sede. Sosta per la visita delle rovine del Tempio di Zvartnots, una delle più straordinarie opere di architettura ecclesiastica armena, costruito nel settimo secolo. Nel pomeriggio rientro a Erevan per la visita del Museo Nazionale di Storia ed al Mercato Vernissage. Pernottamento.
Sesto giorno: Erevan - Sevan - Dilijan - Goshavank - Erevan
Km 260
Si
Si
Si
 
Partenza per la Regione del Nord fino ad arrivare al Lago Sevan per la visita del Monastero Sevanavank situato nella penisola del lago omonimo, uno splendido specchio d'acqua di montagna a 1900 metri di altitudine. Arrivo a Dilijan, famoso centro di villeggiatura estiva che si allarga sugli altopiani terrazzati in piena armonia con i boschi, circondata dalle catene montuose del Bazum e Pambak. Nel pomeriggio visita del Monastero di Goshavank, situato nel centro dell'omonimo villaggio, e del magnifico complesso monastico dell'undicesimo secolo di Haghartsin con le sue tre Chiese: San Gregorio l'Illuminatore, Santo Stefano e della Vergine Maria. Rientro a Eerevan e pernottamento in albergo.
Settimo giorno: Erevan -Alaverdi - Erevan
Km 320
Si
Si
Si
 
Partenza verso il nord dell'Armenia per la regione di Lori. Nei pressi della cittadina di Alaverdi, visita dei bellissimi complessi monastici di Hagpat e Sanahin (decimo e tredicesimo secolo), inscritti entrambi nella lista del Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'Unesco. Rientro a Erevan. Sulla strada del ritorno, sosta nei villaggi dove vivono le minorante etniche Curde e Ezidie. Pernottamento in albergo.
Ottavo giorno: Erevan - Italia
in città
 
Si
 
 
In tempo utile trasferimento all'aeroporto per il volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.
Gallery