Partenze garantite minimo 2 partecipanti

Amritsar
Bassa stagione:
Dal 01 aprile al 30 settembre 2020;
Alta stagione:
Dal 01 ottobre 2019 al 31 marzo 2020;
Dal 01 ottobre 2020 al 31 marzo 2021.

Ranthambore (non applicabile da luglio a settembre)
Bassa stagione:
Dal 01 aprile al 30 giugno 2020;
Alta stagione:
Dal 01 ottobre 2019 al 31 marzo 2020;
Dal 01 ottobre 2020 al 31 marzo 2021.

Quote individuali di partecipazione:
Amritsar
In doppia, bassa stagione, cat. standard
Euro
295,00
In doppia, alta stagione, cat. standard
Euro
320,00
In doppia, bassa stagione, cat. superior
Euro
325,00
In doppia, alta stagione, cat. superior
Euro
385,00
Suppl. mezza pensione, cat. standard
Euro
60,00
Suppl. mezza pensione, cat. superior
Euro
90,00
Ranthambore
In camera doppia, bassa stagione
Euro
540,00
In camera doppia, alta stagione
Euro
570,00
Kathmandu
In camera doppia, categoria standard
Euro
480,00
In camera doppia, categoria superior
Euro
565,00
In camera doppia, categoria De Luxe
Euro
660,00
Supplemento pensione completa
Euro
65,00
Assicurazione
vedi tabella
Alberghi previsti o similari

Città
Nome Albergo
Cat.
Amritsar
Ramada/Radisson
4****
Amritsar
Hyatt
5*****
Ranthambore
Ranthambore Regency
4****
Kathmandu
Grand Hotel
4****
Kathmandu
Yak & Yeti
4****sup
Kathmandu
Soaltee Crowne Plaza
5*****
La quota comprende:
- Tours come da programma in auto/minibus con aria condizionata che potrebbe essere effettuato con altre persone italiane (in ogni caso partenze garantite minimo 2 partecipanti);
- Trasferimenti aeroporto/albergo e viceversa;
- Trattamento di pernottamento e prima colazione ad Amritsar, pensione completa al parco di Ranthambore e pernottamento e prma colazione a Delhi, mezza pensione in Nepal;
- Guida/accompagnatore parlante inglese (italiano se disponibile) per tutta la durata del tour;
- Sistemazione in camera doppia con servizi privati negli alberghi indicati o similari;
- Ingressi a musei, monumenti e siti archeologici inclusi nel programma;
- Documentazione di viaggio;
- Assistenza di nostri corrispondenti locali.

La quota non comprende:
- Volo intercontinentale dall'Italia e tasse aeroportuali;
- Il visto di ingresso in India;
- I pasti non indicati nel programma;
- I permessi per filmare;
- Le bevande ai pasti;
- Mance ad autisti e guide;
- Extra di carattere personale;
- Quanto non espressamente indicato.


Documenti necessari per visto India:
- Passaporto con validità minima residua di 6 mesi ed almeno 3 pagine libere;
- Fotocopia passaporto pagine dei dati personali);
- 2 foto non spillate (formato 5x5 su sfondo assolutamente bianco);
- 1 modulo online compilato e firmato dal titolare del passaporto (il modulo una volta stampato e valido 30 gg.).
Nota: Il passaporto deve essere firmato dal titolare e la firma deve risultare identica a quella apposta sul formulario di richiesta visto.



Assicurazione annullamento:

Valore del Viaggio Premio
Fino a Euro 1.000,00
Euro 35,00
Da Euro 1.000,01 ad Euro 1.500,00
Euro 52,50
Da Euro 1.500,01 ad Euro 2.000,00
Euro 70,00
Da Euro 2.000,01 ad Euro 2.500,00
Euro 87,50
Da Euro 2.500,01 ad Euro 3.000,00
Euro 105,00
Da Euro 3.000,01 ad Euro 3.500,00
Euro 122,50
Da Euro 3.500,01 ad Euro 4.000,00
Euro 140,00
Oltre Euro 4.000,01 3,5% su eccedenza
clicca qui per tutti i dettagli


Legenda simboli
Albergo Albergo speciale Campo tendato
in Treno in volo Prima colazione
Pranzo Box Lunch Cena


Estensioni ai tours
Amritsar
Questo tour puo essere effettuato come estensione ai tour Triangolo d'Oro, La Terra dei Maharaja e Il Rajasthan
Primo giorno: Delhi - Amritsar
km 80
Si
 
 
Volo del mattino da Delhi ad Amritsar. Arrivo e trasferimento in albergo. Nel pomeriggio trasferimento a Wahga, a circa 45 minuti da Amritsar, citta confine tra India e Pakistan. Qui potrete assistere alla solenne Cerimonia del Cambio della Guardia che si tiene ogni sera dell'anno al tramonto. La curiosa e divertente cerimonia dell'ammainabandiera vede i soldati indiani e pakistani esibirsi in una spettacolare marcia che si conclude con l'ammainamento delle bandiere dei due stati, in un coinvolgente ritmo perfettamente coordinato. Rientro ad Amritsar per il pernottamento.
Secondo giorno: Amritsar
In città
Si
Si
 
 
Prima colazione in albergo. Mattinata a disposizione per visite libere della citta e del Tempio d'Oro. Considerato dai Sikh il tempio piu sacro della loro religione, e meta di pellegrinaggio che almeno una volta nella vita ogni sikh dovrebbe compiere. Il suo nome originale e Harmandir Sahib che significa letteralmente Tempio di Dio ed e stato iniziato nella seconda meta del 1500 come una cisterna a cui venne dato il nome di Amritsar (laghetto del nettare dell'Immortalita) che diede il nome alla citta che gli si sviluppo intorno. In tarda serata partecipazione alla Cerimonia di chiusura del libro sacro, che viene effettuata tutte le sere. Il Guru Granth Sahib (il libro sacro dei Sikh) viene esposto all'alba e vegliato per tutto il giorno da monaci Sikh al ritmo di musiche, canti ed inni sino a sera, in un ambiente di grande suggestione e religiosità. Rientro in albergo e pernottamento.
Terzo giorno: Amritsar
in città
Si
Si
 
 
Dopo la prima colazione inizia la visita della città e del Tempio d'Oro, immerso nella sua piacevole atmosfera creata da attività religiose e sociali di tuta la comunità Sikh. Passeggiata lungo le vie della città vecchia e visita ad un mercato. Successivamente arriveremo ad uno dei luoghi più interessanti e toccanti di tutta la città: il Jallianwala Bagh, il monumento eretto a memoria del massacro di 379 persone ed oltre 1200 feriti accaduto il 13 aprile 1919 da parte delle truppo dell'Impero Britannico. Ultima visita della giornata sarà il Tempio Durghyiana, tempio indu di notevole importanza che, dal punto di vista architettonico, assomiglia molto di più ad un tempio Sikh come il Tempio d'oro. Rientro in albergo e pernottamento.
Quarto giorno: Amritsar
in città
Si
Si
 
 
Prima colazione in albergo. In tempo utile trasferimento all'aeroporto e volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.

Il Parco Nazionale di Ranthambore
Questo tour puo essere effettuato come estensione ai tour Triangolo d'Oro, La Terra dei Maharaja e Il Rajasthan
Primo giorno: Delhi - Ranthambore
Km. 395
4*
Si
 
Si
Partenza al mattino dalla stazione ferroviaria di Delhi con treno in direzione sud alla volta di Sawai Madhopur. Discesa da treno e trasferimento al Parco Nazionale di Ranthanbore. Il parco era il terreno di caccia del Maharaja di Jaipur e solo nel 1980 fu dichiarato parco nazionale. La sua estensione, comprese le aree di Keladevi e Mansingh, è di oltre 1.330 chilometri quadrati, dedicati come santuario di conservazione delle Tigri di Ranthambore. Sistemazione in albergo e pernottamento.
Secondo giorno: Ranthambore
in città
4*
Si
Si
Si
Intera giornata dedicata alla visita del Parco Nazionale. Sia al mattino che nel pomeriggio saranno effettuate due uscite dove avrete la possibilità, tra vallate e templi, boschi, laghi e antichi forti, di osservare la natura nella sua forma migliore, con particolare riferimento alle Tigri. Pranzo e cena al resort. Pernottamento.
Terzo giorno: Ranthambore - Delhi
Km 395
4*
Si
 
 
Prima colazione e trasferimento alla stazione ferroviaria di Sawai Madhopur per il viaggio di rientro a Delhi. Arrivo nel primo pomeriggio e resto della giornata a disposizione nella capitale indiana. Pernottamento.
Quarto giorno: Delhi
in città
 
Si
 
 
Prima colazione in albergo. In tempo utile trasferimento all'aeroporto e volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.

Kathmandu
Questo tour può essere effettuato come estensione ai tour Triangolo d'Oro, La Terra dei Maharaja e Il Rajasthan
Primo giorno: Kathmandu
in città
Si
 
 
Si
Arrivo a Kathmandù, disbrigo delle formalità di ingresso nel paese ed incontro con la guida che vi condurrà in albergo.
Secondo giorno: Kathmandu - Bhaktapur - Kathmandu
in città
Si
Si
 
Si
Dopo la prima colazione breve trasferimento a Changunarayan da dove si inizierà un facile percorso di trekking (circa 2 ore) per raggiungere Telkot. Durante il percorso visita del Tempio Changunarayan, universalmente riconosciuto come il piu imponente esempio di tempio in stile Pagoda del Nepal risalente al periodo Liccavian. Il percorso si snoda attraverso la bellissima foresta con Bhaktapur sul lato sinistro e la catena himalayana su quello destro. Arrivati a Telkot partenza in auto per Bhaktapur, "la citta dei fedeli", una delle tre citta di epoca medioevale della valle di Kathmandu. Visita del centro con particolare riferimento al Palazzo delle 55 Finestre in Durbar Square. Rientro a Kathmandu e pernottamento.
Terzo giorno: Kathmandu
Km 395
Si
Si
 
Si
Mattinata dedicata alla visita della città i cui monumenti principali si trovano attorno a Durbar Square con il bellissimo Kasthmandap e il Kumari Bahal, la casa della Dea Vivente: un edificio dalla facciata stuccata di bianco con le finestre finemente scolpite. La visita comprende anche il Dhoka Hanuman. Al termine della visita si andrà in richsaw al vicino e grande Stupa di Swayambhubath, vecchio di 2500 anni, in cima a una verde collinetta, dove anche quì potrete notare dipinti ai quattro lati gli occhi di Buddha rivolti in ogni direzione nella valle sottostante. Nell'antichità era un importante centro di cultura buddista strettamente legato a Lhasa e vi si accede dalla terrazza dove é stato costruito lungo una scalinata di 300 gradini di pietra e ai cui lati sono visibili sculture di pietra raffiguranti coppie di animali. Attenzione alle scimmie che si incontrano lungo il percorso con l'abitudine di rubacchiare tutto ciò che è incustodito. Nel pomeriggio visita di Patan, la "Citta' dei Tetti Dorati", il cui centro naturale e costituito dal complesso architettonico formato dalla Patan Durbar Square e dal Palazzo Reale, uno spazio rettangolare, forse l'esempio maggiormente rappresentativo dell'architettura Newar. Purtroppo il terremoto dell'aprile 2015 ha parzialmente distrutto la Piazza che ora e in fase di ricostruzione. Pernottamento.
Quarto giorno: Kathmandu
in città
 
Si
 
 
Prima colazione in albergo. In tempo utile trasferimento all'aeroporto e volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.
Gallery