Il Regno dei Sultani
Primo giorno: Muscat
B L D
Arrivo in tarda serata nella capitale omanita, disbrigo delle formalità di ingresso, accoglienza e trasferimento in albergo. Pernottamento.
Secondo giorno: Muscat
B L D
Inizio delle visite della capitale del Sultanato, fondata del primo secolo e crocevia tra penisola Arabica, Asia e Africa. Si comincia con la grande moschea del Sultano Qaboos, un vero capolavoro architettonico e con gli esterni del palazzo di Al-Alam, residenza del Sultano che sorge tra due forti portoghesi, Mirani e Jilali, risalenti al diciassettesimo secolo. Ci addentriamo nella città vecchia per visitare il museo Baiy Al Zubair, che raccoglie numerose collezioni di reperti ed oggetti della cultura omanita, prima di giungere a Mutrah, porto di pesca e importante centro del commercio locale. Il resto della mattinata rimane libero all'interno del suk che ha conservato tutta la sua atmosfera orientale. Pranzo presso il Ristorante Kargeen e parte del pomeriggio libero sino all'ora del trasferimento al porto per una suggestiva minicrociera al tramonto di circa 2 ore. Cena libera e pernottamento.
Terzo giorno: Muscat - Wadi Bani Khalid - Wahiba Sands (km 350)
B L D
Prima di lasciare la capitale si visiterà il quartiere delle ambasciate e dei ministeri per continuare poi per la fabbrica di profumi "Amouage", alla scoperta dei segreti dei profumi. Proseguimento verso Wadi Bani Khalid, una oasi con un bacino naturale situato in una stretta e rigogliosa valle. Possibilità di nuotare nelle calde e turchese acque immerse in un magnifico paesaggio prima di consumare il pranzo a “pic-nic”. Nel pomeriggio ci si addentrerà attraverso le montagne per il deserto di Wahiba Sands, un'ampia distesa di dune color arancio, alcune alte oltre 100 metri. Habitat naturale dei beduini da più di 7000 anni, lungo il percorso si potranno visitare caratteristici borghi, alcuni dei quali daranno l'impressione che il tempo si sia arrestato. Arrivati a Al Mintrib si lascerà il mezzo per salire nei 4X4 che vi condurranno all’accampamento attraverso il deserto. Accoglienza all'accampamento con caffè omaniano, frutta fresca e bibite. Cena sotto le stelle e pernottamento in tenda attrezzata.
Quarto giorno: Wahiba Sands - Sinaw - Jabrin - Balah - Nizwa (km 250)
B L D
Il levar del sole sulle dune del deserto accompagnerà la vostra sveglia e la prima colazione. Tempo a disposizione per esplorare il deserto circostante e quindi rientro in 4x4 per Al Mintrib. Da qui partenza verso Nizwa con prima sosta a Sinaw per la visita del vecchio villaggio e del souk locale. Proseguimento per Jabrin e visita del castello eretto nel 1675 dall’Imam Sultan Bin Bil'Arab come sua residenza secondaria. Magnifici i suoi soffitti dipinti, le griglie sulle porte e sulle finestre di stucco o di legno e gli arabeschi che ornano le pareti. Visita agli esterni del Forte preislamico di Balah, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Pranzo in ristorante e proseguimento per Nizwa dove ci attende una passeggiata nel suk per ammirare la maestria dei suoi artigiani con particolare riferimento per i khanjars (pugnali ricurvi), le ceramiche ed i cesti. Sistemazione in albergo, cena libera e pernottamento.
Quinto giorno: Nizwa - Al Hamra - Misfah - Djebel Shams - Muscat (km 230)
B L D
Capitale dell’interno e culla dell'Islam nel Sultanato di Oman, Nizwa è stata la capitale di molti imam ed ebbe il suo massimo splendore durante il regno della dinastia di Ya'ruba, tra il 1624 ed il 1744. E' il forte e la sua torre di guardia l'ingrediente principale della visita completato dall'effervescente mercato del bestiame. Dal camminamento del forte potrete godere di una magnifica vista dell'intera regione irta di palmeti, della cupola blu e oro della moschea. Proseguimento per Al Hamra per la visita di Bait Al Safah, nel cui cuore storico avremo l'opportunità di comprendere la storia degli ultimi 300 anni del paese attraverso l'osservazione delle diverse parti di una casa tradizionale in terra. Le donne riprodurranno i gesti degli antichi mestieri come la produzione della farina e delle frittelle locali accompagnate da una degustazione di datteri e caffe omanita. Proseguimento in 4x4 verso Misfah, piccola cittadina arroccata sul versante di un canyon: sembrerà di essere tornati indietro nel tempo percorrendo gli stretti vicoli che si aprono tra le case con mura di fango ed immersi nei suoni della quotidianità del villaggio. Ultima tappa odierna sarà Jebel Shams per ammirare il "Grand Canyon" e per il pranzo. Parte del pomeriggio rimane libera per poter visitare questa splendida regione naturale prima del rientro a Muscat. Sistemazione in albergo, cena libera e pernottamento.
Sesto giorno: Muscat - Barkha - Nakhl - Dubai (km 225)
B L D
Escursione alla regione di Batinah, una delle coste più floride del paese con sosta presso il villaggio di Barkha per la visita del mercato del pesce. Proseguimento verso Nakhl, antico villaggio circondato da palmeti, dominato dalla fortezza eretta nel sedicesimo secolo su uno sperone roccioso che era di proprietà del Imam della dinastia Bani Kharous. Pranzo libero durante l'escursione. Rientro a Muscat e tempo libero sino all'ora del trasferimento in aeroporto per il volo verso Dubai. Arrivo dopo circa un'ora di volo e trasferimento in albergo. Pernottamento.
Settimo giorno: Dubai
B L D
L'intera giornata è dedicata alla visita di questa straordinaria metropoli nata da un piccolo porto di pescatori sul Creek e che in meno di 30 anni è divenuta una delle città più importanti dell'area mediorientale. Sono numerosi i simboli della città che andremo a visitare: la moschea Jumeirah, il famoso hotel Burj Al Arab con la sua caratteristica forma a vela per arrivare sino all'isola artificiale La Palma attraverso la Jumeirah Road, la lunga arteria che corre parallela alla costa di Dubai. Il rientro verso il Creek sarà a bordo del Monorail sino a Bastakya, il vecchio quartiere del diciannovesimo secolo su cui svettano le torri eoliche che catturano il vento e rinfrescano le antiche abitazioni. Si prosegue con il museo di Dubai all'interno della vecchia fortezza di Al Fahidi per giungere prima di pranzo a Deira, il quartiere dei souk e dell'oro. Pranzo in ristorante e pomeriggio dedicato alla visita del Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo che si eleva per ben 828 metri. Salita sino al 124° piano e visita del Dubai Mall e dell'impressionante acquario al suo interno. La cena verrà servita a bordo di un dhow nella marina di Dubai dove potrete godere della magnifica vista notturna dello skyline di Dubai. Pernottamento.
Ottavo giorno: Dubai
B L D
Mattinata a disposizione per visite libere o relax. Il pomeriggio è dedicato all'escursione in 4x4 nel deserto dove, dalla sommità di una delle piu elevate dune, assisterete ad uno degli spettacoli naturali più belli: il tramonto nel deserto. Cena barbeque in un accampamento beduino allietata da danze orientali. Rientro in albergo e pernottamento.
Escursione facoltativa a Sharjah: Possibilità di effettuare l'escursione al mattino a Sharjah, a circa 50 chilometri da Dubai. Si visiterà Coran Square con il souk, la laguna e la Moschea. Ci addentreremo poi all'interno della città vecchia dive sorge il tradizionale souk Al Arsah. Da qui si potrà iniziare a comprendere il progetto Cuore di Sharjah che prevede il recupero ed il restauro della città vecchia.
Nono giorno: Dubai - Abu Dhabi - Dubai (km 250)
B L D
Escursione dell'intera giornata ad Abu Dhabi, capitale dell'omonimo Emirato ed una delle città più moderne del Golfo Persico. Visita della più grande moschea degli Emirati, la Sheikh Zayed e degli esterni del Palazzo Al Husn, l'edificio più antico della città. Dopo il pranzo in ristorante raggiungeremo Saadiyat Island attraverso la Corniche dove sorge l'Emirates Palace, uno degli alberghi più lussuosi al mondo. Visita dell'Exhibition Centre Al Manarat dove è possibile comprendere in maniera interattiva la storia recente ed i progetti futuri della città. Ultima tappa odierna sarà l'isola di Yas che ospita il circuito di Formula 1 ed il Ferrari World. Rientro a Dubai e pernottamento.
Decimo giorno: Dubai
B L D
Trasferimento all'aeroporto per il volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.
Partenze garantite minimo 2 partecipanti
Date di effettuazione 2018/2019:

Alta stagione:
15 e 29 ottobre 2018;
12 e 26 novembre 2018;
03 dicembre 2018;
07 e 21 gennaio 2019;
11 e 25 febbraio 2019;
04 e 18 marzo 2019;
01, 08 e 22 aprile 2019;
16 e 30 settembre 2019;
14 e 28 ottobre 2019;
11 e 25 novembre 2019;
09 dicembre 2019.

Bassa Stagione:
15 luglio 2019;
12 agosto 2019.

Quote individuali di partecipazione:
Bassa stagione
in doppia
S.singola
Categoria 3***
Euro
1.795,00
560,00
Categoria 4****
Euro
1.935,00
670,00
Categoria 5*****
Euro
2.070,00
760,00
Alta stagione
in doppia
S.singola
Categoria 3***
Euro
2.010,00
580,00
Categoria 4****
Euro
2.080,00
670,00
Categoria 5*****
Euro
2.220,00
795,00
Quota gestione pratica
Euro
55,00



Assicurazione annullamento:

Valore del Viaggio Premio
Fino a Euro 1.000,00
Euro 35,00
Da Euro 1.000,01 ad Euro 1.500,00
Euro 52,50
Da Euro 1.500,01 ad Euro 2.000,00
Euro 70,00
Da Euro 2.000,01 ad Euro 2.500,00
Euro 87,50
Da Euro 2.500,01 ad Euro 3.000,00
Euro 105,00
Da Euro 3.000,01 ad Euro 3.500,00
Euro 122,50
Da Euro 3.500,01 ad Euro 4.000,00
Euro 140,00
Oltre Euro 4.000,01 3,5% su eccedenza
clicca qui per tutti i dettagli
Alberghi previsti o similari

Città
Nome Albergo
Cat.
Muscat
Al Falaj
4****
Wahiba Sands
Arabian Oryx
Std.
Niswa
Falaj Daris
3***
Dubai
Ibis Styles Jumeira
3***
Dubai
Metropolitan Dubai
4****
Dubai
Coral Dubai Al Barsha
5*****
La quota comprende:
- Assistenza all'arrivo da parte di nostro personale specializzato per le formalità di ingresso e trasferimento in albergo (in lingua inglese);
- Tour come da programma effettuato in bus/minibus con aria condizionata;
- Guida accompagnatore professionista parlante italiano per tutta la durata del tour;
- Trattamento come da programma (6 pranzi e 3 cene);
- Ingressi, ove previsti;
- Documentazione da viaggio.

La quota non comprende:
- Volo intercontinentale dall'Italia;
- Volo Muscat/Dubai;
- I pasti non citati nel programma;
- Bibite, bevande, mance ed extra a carattere personale;
- Visto di ingresso in Oman ottenibile on line o in loco al costo di 20 OMR (circa 45 Euro);
- Tourism Dirham Tax a Dubai (da 3 a 6 dollari USA al giorno per persona a seconda della categoria dell'albergo);
- Tutto quanto non espressamente indicato.


Il passaporto deve avere almeno 6 mesi di validità residua e due pagine libere e non deve riportare visti di Israele.

CAMBIO APPLICATO 1 EURO = USD 1,18