Rajasthan - Partenze Speciali
Il seguente programma è valido per tutte le cinque partenze speciali a tema. Per ogni partenza viene evidenziato il programma speciale specifico della data di partenza.
Primo giorno:
Italia - in volo

Partenza dal luogo di origine del viaggio con volo di linea Emirates, via Dubai. Pasti e pernottamento a bordo.
Secondo giorno:
Delhi

Arrivo a Delhi e trasferimento in albergo. All'arrivo in albergo gli ospiti verranno accolti con il caloroso ed ospitale benvenuto indiano: la cerimonia aarti dove il tipico rosso Tika di buon auspicio viene cosparso sulla fronte accompagnato da un drink di benvenuto. Inizio delle visite della capitale indiana con la Moschea di Jama situata nella parte vecchia della città. La moschea reale fu eretta nel 1656 da parte dell'imperatore Moghul Shah Jahan e può contenere sino a 20.000 persone. Si prosegue attraverso il centro di Delhi lungo il Rajpath, il viale cerimoniale che unisce il Rashtrapati Bhavan all'India Gate, si visita il mausoleo dedicato al Mahatma Ghandi e il complesso Qutub, un magnifico esempio di arte indu inscritto nel Patrimonio Mondiale dell'Unesco con il suo minareto del dodicesimo secolo costruito in mattoni ed alto 72,50 metri. La giornata si conclude con il Gurudwara Bangla Sahib, grandioso edificio di proprieta del Raja Jai Singh Amber che ospita una galleria d'arte legata alla storia dei Sikh. Pernottamento in albergo.

Partenza speciale Navratri: il programma odierno culmina con la visita di un Durga Puja Pandal durante le celebrazioni del Navratri Festival, un ciclo di dieci giorni dedicati che commemora la vittoria della dea Durga sul re demone Mahishasura. Si assisterà alle celebrazioni ed alle preghiere che vengono svolte in pandal, strutture temporanee, dove i fedeli pregano e venerano la dea Durga tra incensi, olii profumati e rituali.

Partenza speciale Diwali - La festa delle Luci: In serata si avrà l'opportunità di vivere il Diwali, la festa delle luci. Tutta la capitale viene illuminata con luci, lumi ad olio e fuochi d'artificio per celebrare la vittoria del bene sul male e l'inizio del nuovo anno hindu. Le celebrazioni saranno condivise con una famiglia di Delhi al fine di poter vivere al meglio questa magnifica esperienza.

Terzo giorno:
Delhi - Agra

Prima colazione in albergo. Incontro con la guida verso le 07.30 e trasferimento in metropolitana sino alla fermata di Chandni Chowk per iniziare l'Heritage Walk, una passeggiata nella parte vecchia della città ai monumenti di epoca medioevale che spesso sorgono tra le abitazioni locali. Al termine partenza per Agra. Arrivo previsto ad Agra intorno alle 15.00 e sistemazione in albergo. Visita all'orfanotrofio di Agra capace di 200 posti letto occupati da bambini molto piccoli, di eta scolare fino agli adulti e persone anziane che non sono in grado di autosostentarsi. Se gradito da parte dei partecipanti è possible donare vestiti e giochi per i più piccoli. Rientro in albergo per la cena ed il pernottamento.

Quarto giorno:
Agra - Fathepur Sikri - Jaipur

Al mattino presto raggiungeremo il favoloso Taj Mahal che da solo merita una visita in India; un sogno di marmo disegnato da Titani e completato da gioiellieri, una soave poesia scolpita sulla pietra ad eternare per l'umanità il sentimento più bello: l'amore. Prima colazione in albergo. La giornata prosegue con la visita dell'imponente Forte di Agra, una delle più grandi fortezze al mondo costruito da Akbar sulle rive del fiume sacro Jamuna: una costruzione che rispecchia la potenza dei Moghul. Si lascia quindi Agra con direzione Jaipur con sosta lungo il percorso al Fatehpur Sikri, l'antica capitale dell'impero mogul indiano sotto il regno di Akbar dal 1571 al 1585 quando venne abbandonata sembra per mancanza d'acqua. I suoi splendidi edifici che assimilano lo stile indiano a quello islamico sono giunti ai giorni nostri in perfette condizioni a testimoniare un sogno svanito. Visita della città abbandonata e dei suoi monumenti anch'essi dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Sistemazione in albergo a Jaipur. Le Signore partecipanti riceveranno un piccolo ricordo dell'India: l'applicazione dell'hennè sulle mani: una tradizione centenaria che fa parte del complesso rito del matrimonio indiano in cui la sposa circondata dalle amiche e dalle donne della famiglia viene tatuata con l'hennè. La sera ci sarà la possiilità di approfondire gli aspetti della vita religliosa assistendo alla cerimonia presso il Govind Devji Temple, all'interno del City Palace. Cena in albergo e pernottamento.

Partenza speciale Navratri: La sera ci sarà la possiilità di approfondire gli aspetti della vita religiosa assistendo alla cerimonia presso il Govind Devji Temple, all'interno del City Palace.
Quinto giorno:
Jaipur

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata all'escursione ad Amber da dove si sale la collina che porta al Forte a dorso di elefante. Passando obbligatoriamente per la Porta della Vittoria, si entra in un grande piazzale dove si scende dall'elefante e salendo una grande scalinata si arriva al Diwan-i-Am, la sala delle udienze pubbliche con un bellissimo padiglione dal doppio ordine di colonne. Dal cortile si passa per il bellissimo portale di Ganesh entrando all'interno del Palazzo di Jai Singh dove notevole e il Palazzo del Piacere, la Sala delle Udienze Private e la splendida Sala degli Specchi. Altre costruzioni, chiostri e balaustre arricchiscono il Palazzo. Ridiscendendo la scalinata del palazzo, a sinistra, si nota il Tempio della Dea Kali che era la cappella della casa Reale. Lungo il percorso che porta ad Amber sosta all'Hawa Mahal (Palazzo dei Venti), una facciata senza profondità che serviva alle donne dell'harem per guardare sulla strada principale attraverso le finestre grigliate senza essere viste e osservare il mondo proibito, le processioni, i festivals e le parate dei guerrieri Rajput. Il pranzo (opzionale) sarà un'esperienza nuova vivendo in prima persona l'opportunità di cucinare fianco a fianco ad una famiglia di Jaipur e di condividere con loro il pranzo. Nel pomeriggio visita della città con il City Palace ed il Museo con collezioni di armi e costumi appartenenti alla Famiglia Reale; il Jantar Mantar (Osservatorio Astronomico), il più importante tra quelli costruiti da Jai Singh e costituito da costruzioni in muratura ed in metallo per le osservazioni astronomiche e per i calcoli matematici. Tra i vari strumenti troviamo due cerchi azimutali, un grande gnomone e 12 rashivalaia per studiare la posizione delle stelle con i segni zodiacali. Cena in albergo e pernottamento.

Partenza speciale Navratri: Partecipazione ad uno degli eventi più importanti e seguiti delle celebrazioni di Navratra: il Ramlila, ovvero il drammatico racconto delle epiche gesta di Rama e della vittoria sul Re Ravana. Durata circa 1 ora.

Partenza speciale Festival di Holi: Iniziano da stasera le celebrazioni del Holika Dahan, il carnevale dei colori che coincide anche con la fine dell'inverno e l'esplosione di colori e odori della primavera. Ospitati da una famiglia locale parteciperete alla preparazione ed ai festeggiamenti che culminano con i falò che ardono la demonessa Holika, simbolo del male.
Sesto giorno:
Jaipur - Pushkar

Prima colazione in albergo. Partenza per Pushkar e sosta in questo importante centro di pellegrinaggio, uno dei cinque dham per gli indu. E' una delle città più antiche di tutta l'India e la sua fondazione, seppure con data incerta, viene associata alla yagna (il rituale di sacrificio indu) effettuata da Brahma quando gli dei rilasciarono un cigno con un fiore di loto blu (che in lingua sanscrita si dice Pushkar) nella bocca e lo lascio cadere sulla terra.

Partenza speciale Fiera di Pushkar: Durante la visita della città si assistera alla Fiera dei Cammelli: migliaia di persone si ritrovano a questa fiera per la vendita dei cammelli che vengono riccamente addobbati per attrarre i compratori. Un evento unico ricco di colori con infinite possibilita fotografiche.

Partenza speciale Festival di Holi: La partenza per Pushkar viene spostata al pomeriggio in modo da poter ancora vivere come dei bambini nel carnevale di Holi. E' usanza giocare, tirarsi acqua colorata e polveri variopinte come atto di liberazione e gioia. Indossate una maglietta bianca (portatevi il cambio) e buon divertimento!
Settimo giorno:
Pushkar - Jodhpur

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata al trasferimento a Jodhpur, la porta verso il paese dei Maharaja. Visita al Forte di Meherangarh, la cittadella fortificata mai violata durante i numerosi attacchi in oltre 500 anni. E' senza dubbio la più bella delle fortezze del Rajasthan e, all'interno delle sue altissime mura, sorgono splendidi palazzi, templi e giardini. Si prosegue con il Jaswant Thada, il mausoleo in marmo bianco dedicato al Maharaja Jaswant Singh II. Cena e pernottamento in albergo.

Partenza speciale Navratri: In serata partecipazione alla festa di Dusshera, che rappresenta l'eroe Rama che sconfigge il demone a dieci teste decapitandolo per dieci volte tra concerti, fuochi d'artificio e rituali religiosi.
Ottavo giorno:
Jodhpur - Ranakpur - Udaipur
Prima colazione in albergo. Poco dopo la metà del percorso che unisce Jodhpur a Udaipur, sorge il complesso dei templi giainisti di Ranakpur, eretto nel quindicesimo secolo interamente il marmo bianco. E' costituito da due templi secondari ed uno principale che conta ben 29 sale sorrette da 1444 colonne scolpite, una diversa dall'altra. Al termine della visita proseguimento per Udaipur, la deliziosa cittadina tra i monti Aravalli, nota per i turchesi laghi che la circondano, i rigogliosi giardini ed i palazzi bianchi. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

Partenza speciale Capodanno: In serata partecipazione alla festa con cenone di Fine Anno.
Nono giorno:
Udaipur

Dopo la prima colazione, dipendendo dal livello dell'acqua, navigazione sul lago Pichola. Al termine visita guidata della città: il Palazzo Reale, sulle rive del Lago Pichola, la cui costruzione fu iniziata dal Maharaja Udai Singh e portata a termine dai suoi successori. All'interno vi sono vari padiglioni, sale reali e musei. Proseguimento delle visite con il Sahelion-ki-bari, complesso costruito per le 48 assistenti di una principessa quale dote di nozze. Particolari i suoi giardini con piscine e fontane alimentate dall'acqua del lago zampillante con condotti costruiti appositamente per tale scopo. Si continua con la visita del Tempio Jagdish, magnifico esempio di architettura indu eretto nel 1651 da Maharana Jagat Singh I. Cena e pernottamento in albergo.
Decimo giorno:
Udaipur - Delhi
Prima colazione in albergo. Mattinata a disposizione a Udaipur. In tempo utile trasferimento all'aeroporto per il volo per Delhi previsto partire alle 14.20. Arrivo nella capitale indiana dopo circa un'ora di volo e coincidenza con il volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo..
Dodicesimo giorno: Italia
Arrivo in Italia. Fine dei servizi.
Partenze garantite minimo 2 partecipanti
Date di effettuazione:
01 ottobre 2016: Navratri Festival
26 ottobre 2016: Diwali, la festa delle luci
04 novembre 2016: la fiera di Pushkar
24 dicembre 2016; Capodanno
09 marzo 2017: Il Festival di Holi

Quote individuali di partecipazione:
in camera doppia
Euro
780,00
Supplemento camera singola
Euro
375,00
Supplemento partenza Capodanno
Euro
100,00
Quota di iscrizione
Euro
55,00



Assicurazione annullamento:

Valore del Viaggio Premio
Fino a Euro 1.000,00
Euro 35,00
Da Euro 1.000,01 ad Euro 1.500,00
Euro 52,50
Da Euro 1.500,01 ad Euro 2.000,00
Euro 70,00
Da Euro 2.000,01 ad Euro 2.500,00
Euro 87,50
Da Euro 2.500,01 ad Euro 3.000,00
Euro 105,00
Da Euro 3.000,01 ad Euro 3.500,00
Euro 122,50
Da Euro 3.500,01 ad Euro 4.000,00
Euro 140,00
Oltre Euro 4.000,01 3,5% su eccedenza
clicca qui per tutti i dettagli
Alberghi previsti o similari

Città
Nome Albergo
Cat.
Delhi
Piccadilly Hotel
4****
Agra
Four Points
4****
Jaipur
Lemon Tree
4****
Pushkar
Pushkar Resort
4****
Jodhpur
Ranbanka
4****
Udaipur
Justa Resort
4****
La quota comprende:
- Tour come da programma in auto/minibus con aria condizionata che potrebbe essere effettuato con altre persone italiane (in ogni caso partenze garantite minimo 2 e massimo 22 persone);
- Volo interno Udaipur/Delhi in classe turistica (franchigia bagaglio kg 15);
- Trasferimenti aeroporto/albergo e viceversa;
- Trattamento come da programma (8 prime colazioni e 8 cene in albergo);
- Passeggiata a dorso di elefante a Amber Fort;
- Guida/accompagnatore parlante italiano per tutta la durata del tour escluso a Pushkar (guida parlante inglese) e Ranakpur (le guide non possono accedere al tempio gianista) ;
- Sistemazione in camera doppia con servizi privati negli alberghi indicati o similari;
- Ingressi a musei, monumenti e siti archeologici inclusi nel programma;
- Documentazione di viaggio;
- Assistenza di nostri corrispondenti locali.

La quota non comprende:
- Volo intercontinentale (si consiglia il volo Emirates via Dubai a partire da Euro 371,00;
- Tasse aeroportuali (calcolabili in circa Euro 330,00);
- Il visto di ingresso in India;
- I pasti non indicati nel programma;
- I permessi per filmare;
- Le bevande ai pasti;
- Mance ad autisti e guide;
- Extra di carattere personale;
- Quanto non espressamente indicato.


Documenti necessari per visto India:
- Passaporto con validità minima residua di 6 mesi ed almeno 3 pagine libere;
- Fotocopia passaporto pagine dei dati personali);
- 2 foto non spillate (formato 5x5 su sfondo assolutamente bianco);
- 1 modulo online compilato e firmato dal titolare del passaporto (il modulo una volta stampato e valido 30 gg.).
Nota: Il passaporto deve essere firmato dal titolare e la firma deve risultare identica a quella apposta sul formulario di richiesta visto